Quali sono i fattori di rischio per la malattia parodontale?

La parodontite, chiamata anche piorrea, è una malattia batterica causata da batteri che si trovano nella placca e nel tartaro dentale. Si tratta di una malattia di lungo decorso che diventa grave se non affrontata in tempo e con serietà. La parodontite attacca più di un quinto della popolazione mondiale e allo stadio finale causa la perdita dei denti.

La malattia è abbastanza diffusa ma ci sono delle persone che ne sono più affette delle altre. Ecco quali sono i fattori di rischio più comuni:

1. ETÀ
Alcune ricerche hanno dimostrato che la malattia parodontale è più diffusa tra la poploazione anziana.

2. USO DEL TABACCO
L’uso del tabacco è collegato a molte malattie gravi come il cancro, e malattie polmonari e le malattie cardiache. I fumatori sono anche ad alto rischio di malattia parodontale. Diversi studi scientifici hanno dimostrato che l’uso del tabacco può essere tra I fattori di rischio più significativi per lo sviluppo e la progressione della malattia parodontale.

3. FATTORE GENETICO
Le ricerche hanno dimostrato che alcune persone possono essere geneticamente presdisposte alla parodontite e possono sviluppare la malattia nonostante la buona igiene orale. Per fortuna, questa predisposizione è identificabile con esami genetici prima che inizino a comparire i primi segni. Il trattamento precoce può rallentare il corso della malattia ed aiutare a conservare i denti per tutta la vita.

4. STRESS
Lo stress è legato alle condizioni gravi come l’ipertensione, il cancro ed è anche un fattore di rischio per la malattia parodontale. Un corpo sotto combatte le infezioni, comprese le malattie parodontali, con maggiore difficoltà.

5.MALATTIE SISTEMICHE
Alcune malattie sistemiche possono peggiorare la condizione delle gengive. Questo include le malattie cardiovascolari, il diabete e l’artrite reumatoide.

6.CATTIVA ALIMENTAZIONE E OBESITÀ
Una dieta a basso contenuto di sostanze nutritive può compromettere il nostro sistema immunitario impedendogli di combattere le infezioni con successo. Visto che la parodontite inizia come un’infezione, una cattiva alimentazione può metterci a rischio. Le ricerche hanno inoltre dimostrato che anche l’obesità può aumentare il rischio di parodontite.

gum-disease2

Se vi siete riconosciuti in una di queste categorie, vi consiglio di contattare il vostro dentista e fissare una visita di controllo. Come già detto, all’inizio di questo post blog, con una corretta e meticolosa igiene orale, la malattia può essere tenuta sotto controllo.

drmartinko

Leave a Reply