Impianti dentali

Perché scelgo gli impianti dentali Straumann

Risultati positivi delle ricerche sugli impianti dentali Straumann

Nel mese di agosto del 2013 sono stati pubblicati i risultati di due grandi ricerche cliniche internazionali sugli impianti dentali. Queste ricerche avevano come oggetto più di 1000 impianti dentali Straumann inseriti ai pazienti in Europa, America ed Australia.

Entrambi gli studi hanno rivelato un altissima percentuale di successo degli interventi d’implantologia, oltre il 98%, mentre il tessuto osseo circostante rimaneva intatto. Rispetto alle ricerche precedenti con altri tipi di impianti dentali, questi sono stati i risultati migliori ottenuti finora.

La prima ricerca è stata effettuata a campione sugli interventi clinici in Europa, America e Australia e come soggetto aveva 106 pazienti a cui sono stati inseriti gli impianti dentali Straumann. La ricerca si è svolta per tre anni ed ha avuto risultati impressionanti ed in 3 anni un solo impianto dentale è stato perso.

Impianti dentali

La seconda ricerca ha visto le partecipazioni di diversi studi dentistici in Europa, America e Australia e aveva come soggetto 908 impianti dentali in 538 pazienti inseriti in più di un centinaio di studi dentistici in sei paesi. Nel primo anno dopo l’intervento chirurgico quando il rischio di rigetto è maggiore, la percentuale del successo era di 98.5%!

Entrambe le ricerche hanno dimostrato che gli interventi d’implantologia dentale fatti con gli impianti Straumann hanno una percentuale di successo molto alta, soprattutto quando si prendono in considerazione i dati ottenuti dai test clinici su altri produttori di impianti dentali, di cui la percentuale di successo nel primo anno dopo l’intervento è stimata ad una media del 95,5% .
La percentuale del successo del 98,5% degli interventi eseguiti con impianti dentali Straumann in questo caso ha una grande importanza, sopratutto quando si prende in considerazione la media del 95,5% degli altri produttori degli impianti dentali.

drmartinko