Interventi dentali –non si toglie mai un dente sano e salvabile!

Mi succede spesso di ricevere dei pazienti che, ormai rassegnati dalle numerose visite e vari interventi che non hanno risolto i loro problemi dentali, mi chiedono di toglierli tutti i denti, mettere degli impianti dentali e risolvere definitivamente il loro problema.

Pur capendo di cosa si tratta, se è possibile, evito assolutamente di farlo. Nei miei centri cerchiamo sempre di salvare i denti che dagli esami diagnostici (ortopantomografia e TAC) risultano in buone condizioni. Procediamo ad otturarli, devitalizzarli e rinforzarli con dei perni in fibra per poterli usare come appoggi per ponti e corone dentali, a seconda dell’intervento che, insieme al paziente, decidiamo di fare.

krune3-compressor

Scegliendo di conservare i denti naturali del paziente diminuisce anche il numero degli impianti dentali che potrebbero essere necessari per creare un ponte laterale o circolare. Ci sono poi anche dei casi in cui riusciamo ad ottenere una dentatura stabile usando solo i denti naturali del paziente e ricoprendoli con le corone dentali otteniamo una dentatura sana e funzionale. Vorrei sottolineare che, oltre al a minor tempo di attesa e recupero, in questi casi diminuisce anche il costo dell’intervento.

odontoiatria-estetica-compressor

Consiglio quindi a tutti di chiedere sempre il secondo parere e di informarsi sul tipo dell’intervento che viene proposto – un dentista serio ed appassionato dal suo lavoro farà di tutto per cercare di fare l’intervento meno invasivo, evitando le soluzioni drastiche e arrivando sempre alla soluzione migliore per il paziente.

drmartinko

Leave a Reply