Corone in metallo ceramica e corone in zirconio ceramica

Capita spesso che i pazienti mi chiedano qual è la differenza tra una corona in metallo ceramica e una in zirconio ceramica? Infatti, la domanda viene posta perché il paziente medio non nota la differenza, fino a quando il prezzo della citata ceramica non suggerisce il contrario. Con questo post blog vorrei spiegarvi le principali differenze e come viene definito il loro prezzo.

Corona in metallo ceramica

Esistono diversi tipi di corone; in metallo, in metallo ceramica o in ceramica integrale (estetiche). La parte in metallo può essere formata da diversi materiali – leghe d’oro, altre leghe (palladio), e leghe di nichel-titanio. Le corone in metallo ceramica sono la soluzione migliore per i denti posteriori in quanto la forza masticatoria è maggiore. Oggigiorno esistono corone in ceramica integrale con nucleo rinforzato, che possono essere utilizzate anche per i denti posteriori. Le corone durano almeno sette anni, ma nella maggioranza dei casi anche molto di più, fino a 40 anni.

image-1

Corona in metallo ceramica

Le corone in zirconio ceramica vengono preferite di giorno in giorno sempre di più a quelle in metallo ceramica. Il migliore sviluppo dei materiali e dei metodi di intervento giustificano questa scelta. A tutto ciò, mi preme aggiungere che i pazienti stessi sono sempre più esigenti quando si tratta di interventi estetici ai denti. Perché vengono preferite le corone in zirconio ceramica? Se osserviamo da un punto di vista estetico, queste danno ai nuovi denti un colore più naturale, trasparente e quindi un aspetto naturale.

È importante sapere, inoltre, che con le corone in zirconio ceramica non potranno apparire parti scure nelle gengive sopra al nuovo dente come può accadere nelle corone in metallo ceramica. In ultimo, bisoga aggiungere a tutto questo che la corona in zirconio è più solida e durevole di quelle in metallo ceramica, e purtroppo più costosa. Tuttavia esiste una possibilità di scelta, o meglio, un modo per risparmiare, cioè quello di utilizzare le corone in zirconio ceramica per i denti anteriori (che sono esteticamente più sensibili), mentre per quelli posteriori, per le parti nascoste, di utilizzare le corone in metallo ceramica.

image-2

 

Foto: Shutterstock.

drmartinko

6 thoughts on “Corone in metallo ceramica e corone in zirconio ceramica

  1. Ottimo articolo, complimenti. Solo una domanda, lo zirconio è tutto uguale? C’è zirconio di alta qualità e bassa qualità? Esiste metallo di alta qualità e bassa qualità? Che differenza c’è in tal caso tra i diversi materiali che vengono impiegati?

    – Durata?
    – Costi?

    Un saluto da Tourist,
    Buon lavoro ragazzi!

    • Ciao Tourist, grazie per il tuo commento. Per la produzione di corone dentali vengono usati lo zirconio e metallo anallergico con le caratteristiche speciali che permettono il loro uso nell’odontoiatria, quindi si tratta di materiale standard e la qualità rimane invariata.

  2. volevo sapere qui in italia dopo una devitalizzazione parlano di ricostrire il dente con un intarzio , cioè ilpezzo di dente mancante fatto con cam cam e inserito sopra il dente, è meglio questo sistema o conviene mettere una corona completa ?? grazie dott. Martinko per l’eventuale risposta

    • Salve Franzo,
      di solito il compomero viene utillizato per le otturazioni e non per le corone. I materiali che uso per le corone sono metallo ceramica e zirconio ceramica nella maggior parte dei casi.

Leave a Reply